Si definisce economia verde (green economy), o più propriamente economia ecologica, un modello di sviluppo economico che prende origine da un’analisi di un sistema economico dove oltre ai benefici (aumento del prodotto interno lordo) di un certo regime di produzione si prende in considerazione anche l’impatto ambientale cioè i potenziali danni ambientali prodotti dall’intero ciclo di trasformazione delle materie prime a partire dalla loro estrazione, passando per il loro trasporto e trasformazione in energia e prodotti finiti fino ai possibili danni ambientali che produce la loro definitiva eliminazione o smaltimento. Tali danni spesso si ripercuotono, in maniera negativa, sul PIL stesso diminuendolo a causa della riduzione di resa di attività economiche che traggono vantaggio da una buona qualità dell’ambiente. Questa analisi propone come soluzione misure economiche, legislative, tecnologiche e di educazione pubblica in grado di ridurre il   consumo di energia, di rifiuti, di risorse naturali promuovendo al contempo un modello di sviluppo sostenibile