Due milioni di euro all’anno investiti nella performance del termovalorizzatore.
Ottimizzare l’esercizio dell’impianto da un punto di vista gestionale e delle prestazioni ambientali.
Per questo motivo CORE ha firmato con l’Amministrazione comunale di Sesto San Giovanni un “protocollo d’intesa” allo scopo di regolare al meglio la gestione del termovalorizzatore.
Innazitutto, con questo documento, si intende perseguire e mantenere elevate prestazioni operative ed ambientali; garantire massimo impegno per monitoraggio e controllo dell’ambiente circostante; contenuti e modalità per una gestione trasparente.
Sulla base di questo protocollo, CORE è impegnato ad adottare le migliori tecniche disponibili sul mercato per quanto riguarda l’impiantistica, effettuare monitoraggi e controlli efficaci, sia sulle emissioni dell’impianto che sulla qualità dell’aria e del clima acustico nel suo intorno, a garantire massima chiarezza nella pubblicazione dei risultati di monitoraggio e dei controlli.
In attuazione del Protocollo d’Intesa, CORE ha provveduto:

a)

      ad installare, all’ingresso dell’impianto, un portale in grado di individuare eventuali rifiuti radioattivi, tra quelli conferiti, anche se tale condizione è del tutto ipotetica, considerato che nell’impianto di giungono solo rifiuti urbani e non speciali (in particolare non vengono accettati i rifiuti ospedalieri, fonte di probabile contaminazione con isotopi radioattivi);

b) a posizionare, presso l’ingresso del Municipio di Sesto San Giovanni e la Sede del Consiglio di Circoscrizione n° 5 (Cascina dei Gatti), monitor che rappresentano i livelli delle emissioni in atmosfera comparati con i limiti di legge, in modo che i cittadini possano ricevere informazioni in tempo reale.

Queste operazioni vengono eseguite da CORE con trasparenza e massimo rigore, intervenendo ai fini dell’aumento dell’affidabilità dell’impianto e dei miglioramenti delle prestazioni di processo, con una consistente serie di opere ordinarie e straordinarie con un costo medio di circa 2 milioni di euro all’anno.